Cenobiti 2.0

Hellraiser_film_saga_schiavi-dell-inferno-hellraiser-1987-cenobiti

Terrore, orrore, raccapriccio. Ho finalmente capito cos’è internet: è una scatola di Lemarchand. Basta evocare qualcosa che possa avere a che fare anche solo di striscio con immigrati, vegetariani, ecologia, Unione Europea perché sulla bacheca si manifestino i cenobiti di Hellraiser.

 

Annunci

Il nuovo che avanza

dead

“Scontato l’incipit, scontata la trama, trite e ritrite le conclusioni. Un romanzetto buttato proprio lì senza fatica, che non vale comunque i soldi che costa. Non comprendo gli estimatori di questo autore. Lettura sconsigliata in quanto del tutto disutile [sic]”.
Così un lettore sul web a proposito di Un gioco da bambini di James G. Ballard
: “un romanzetto buttato proprio lì senza fatica”. Evviva l’internet.

Lo santissimo uffizio de la Noia

perchéoggièoggi

Oltre a scrivere un paio di libri inutili che non contengono preziosi insegnamenti nascosti e che non vi faranno diventare persone migliori, da un po’ di tempo ho cominciato a scrivere anche brevi racconti inutili che non contengono preziosi insegnamenti nascosti e che non vi faranno diventare persone migliori. Eccome uno, di cui pubblico le prime criptiche e dimenticabili righe, si intitola Lo santissimo uffizio dela Noia et da la cattiva digestione e lo hanno pubblicato gli amici dell’associazione culturale Laputa.

Essendo che tu fosti denunziato in questo S.o Off.o, che tenevi come vera la falsa dottrina ch’i libri siano oggetto di piacere et de bramosa luxuria e che la Sant.a Letteratura habbia da usarsi con lascivia per lo personale sollazzo; ch’avevi clienti nello tuo negotio di libri et libelli a Siracusa, a’ quali insegnavi la medesima sozzura; che circa l’istessa tenevi corrispondenza con scribacchini disoccupati et perdigiorno di niun successo né reputatio; che tu avevi ascritto a le reti sodàli alcuni status, ne’ quali spiegavi l’istessa dottrina come vera. Volendo per ciò questo S.cro Tribunale provedere al disordine che di qui scaturiva con pregiudizio della S.ta Fede nelle Patrie Lettere, furono individuate le tue blasfemie…

E se per insondabili motivi siete interessati a scoprire come va a finire la faccenda, cliccate qui: https://www.lisolavolante.it/lo-santissimo-uffizio-de-la-noia-et-de-la-cattiva-digestione-di-angelo-orlando-meloni/

Così è

distruzione

“Mi deve scusare ma sa, dopo aver letto tantissimi, ma tantissimi libri sono diventata un po’ difficile, come gusti”.
(Ha appena scartato con aria schifata una cinquantina di romanzi, dall’ultra underground al best seller mondiale).
“Prego, si figuri”.
“L’ultimo di Coelho c’è?

10 cose che mandano ai matti l’italiano medio

fantozzi rivoltajpg

L’italiano medio ama la pace e la panificazione, la vita semplice e il prosciutto cotto. Ci sono dieci cose, però, che lo mandano ai matti. Di fronte a loro l’italiano medio perde il suo proverbiale aplomb e arma la tastiera del telefonino:

1) L’esistenza della Francia

2) L’esistenza dell’Europa

3) l’esistenza degli extracomunitari

4) I vegetariani e i vegani

5) i ciclisti

6) le piste ciclabili

7) buttare le cicche nel portacenere

8) il sindaco

9) i vitalizi

10) la richiesta di una regolare fattura

L’urlo di Hellinger

edvard-munch-l-urlo

“Mi serve un libro serio sulle costellazioni familiari, per favore”.

“Guardi al momento abbiamo questi volumi di Bert Hellinger…”

“E che sono ‘ste cose… Mi scusi ma ho detto un libro serio”.

Dalla nota biografica dell’autore: “Bert Hellinger è noto a livello internazionale per avere approntato il metodo terapeutico delle costellazioni familiari”.