11 C-Incontri – le interviste

Dite la vostra che ho detto la mia.
“Spero in una scrittura onesta e coraggiosa e poco sentenziosa. Quando voglio imparare qualcosa leggo un libro scientifico, in genere. Con un romanzo preferisco sperimentare altro, preferisco viaggiare, immaginare, fantasticare e vivere avventure. Che sia questo l’oscuro segreto dell’antico manoscritto perduto dimenticato e ritrovato? L’avventura?”.
E tante grazie per l’intervista a Marco Ischia.

C-Side Writer

C-Incontri Le interviste (11)

AOMeloni

Oggi su C-Side Writer incontriamo Angelo Orlando Meloni per parlare di scrittura e del suo libro “Cosa vuoi fare da grande”, scritto a quattro mani con Ivan Baio. (Del Vecchio Editore, link: http://www.delvecchioeditore.com/libro/cartaceo/104/cosa-vuoi-fare-da-grande)

CSW: Ciao Angelo benvenuto su CSide Writer, posso offriti qualcosa da bere prima che tutta questa gente assalti il buffet e dia fuoco ai festoni?

AOM: Un gotto esplosivo pangalattico, grazie. Se non ce l’hai, va benone un chinotto.

CSW: Innanzitutto com’è scrivere un libro a quattro mani? E come ti sei trovato con il tuo collega di penna?

AOM: Come in molte altre cose, c’è chi canta e chi porta la croce. Scrivere a quattro mani è faticoso perché non esiste la telepatia (non scherzo), si discute, email su email, un sacco di tempo. Però questo lavorio permette di affinare gli spunti, di stimolare la fantasia…

View original post 954 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...