L’autore di m.

pasolini zombi disegno di lorenzo pasqua

E poi c’è l’autore (o autrice) di m. L’autore di m. entra in libreria a gamba tesa sui volumi sfigati pubblicati a pagamento, quelli che il libraio, imbarazzato, ha cercato di relegare in un angolo. L’autore di m. a volte è stato qualcuno, tipo sovrintendente allo schiffariamento e all’improvvisazione della regione sicilia, e l’antico potere, unito al fatto che ha studiato al liceo classico Gargallo, lo convincono di possedere l’aura del grande intellettuale. L’autore di m. salta perciò a piè pari la narrativa così come Cristiano Ronaldo semina gli avversari sulla fascia. Li guarda dall’alto in basso, quegli scrittori tradotti e osannati in mezzo mondo tranne che nella sua città. Li compatisce, quei poveracci dediti alla bieca commercializzazione della cultura con le loro operette di finzione. Se provocato, l’autore di m. risponde “leggo solo classici” oppure addirittura, in quei giorni in cui questa grottesca grandeur lo possiede di brutto, “non amo i romanzi, preferisco la realtà”. Ma l’autore di m. non ha mai comprato un libro della biblioteca scientifica Adelphi, di cui ignora l’esistenza. L’autore di m. sembra essere interessato solo a libri di rilevanza condominiale pubblicati a pagamento, robe come La storia del premio Tiche, Ortigia, lo scrigno dorato, Va’ dove ti porta via Piave.
Sembra interessato, però. Perché dopo aver dato un occhio agli altri libri di m. che il libraio ha relegato in un angolo, si volta con gli occhi stretti stretti e gli chiede: “E il mio, il mio come sta andando?”
Questo è il suo unico scopo, la sua ragione di vita. Il resto dell’universo, per lui, è reale come uno scudetto del Cesena.
Ed è sempre uno spettacolo orrendo vedere la sua faccia che si sgretola quando il libraio, messo alle strette, è costretto a rispondergli: “Non abbiamo venduto una copia”.

 

Annunci

One thought on “L’autore di m.

  1. Pingback: Tanto oggi scrivono tutti | speraben

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...