Tutto il resto è…

ragnatela

Vedo questi adulti noiosi che non hanno mai letto un libro in vita loro o hanno smesso di farlo da secoli, penso ai libri noiosi che molti di voi propongono in lettura a queste stesse persone e mi rendo conto che è una battaglia persa.

Annunci

Ogni mattina un libraio si sveglia e sa che…

Rancor

Ogni mattina in Italia, come sorge il sole, un libraio si sveglia e sa che dovrà correre più dello scrittore autopubblicato o la sua vetrina verrà uccisa. Ogni mattina in Italia, come sorge il sole, uno scrittore autopubblicato si sveglia e sa che dovrà correre più del libraio o il suo romanzo autobiografico di sci-fi esistenzialista con le virgole tutte sbagliate e le d eufoniche come se piovesse intitolato Lo strazio del cuore feterà nel suo sgabuzzino per sempre. Ogni mattina in Italia, come sorge il sole, non importa che tu sia libraio o self-publisher, l’importante è che cominci a scrivere un altro romanzo autobiografico esistenzial-sci-fi-amoroso-qualcosa con le virgole tutte sbagliate e le d eufoniche come se piovesse.

Ogni giorno ha il suo reading

reading nella laguna nera

Qualche tempo fa scrivevo sul supplemento letterario di un quotidiano locale e i più temibili, tremendi, patetici, testardi, irriducibili mitomani della provincia mi assediavano da mattina a sera. Volevano, anzi, esigevano che recensissi con entusiasmo i loro libri di merda stampati a muzzo e dai contenuti ridicoli. Alle volte mi prendevano per stanchezza, per sfinimento. Per levarmeli di torno scrivevo allora una segnalazione dei libri meno brutti, quelli meno vomitevoli, cioè, sperando di non avere più a che fare con simili, loschi figuri. E per questo mi sono guadagnato la dannazione eterna e finirò all’inferno mentre quei fetenti e i loro libri di merda sono ancora in giro per la provincia di Siracusa a infestare le librerie con le loro pretese da “grandi autori”, a ingolfare la Rete con i loro post sgrammaticati, ad autopubblicare le loro raccolte di vomiti e spurghi in forma di prosa e poesia, a darsi arie da critico, scienziato o giornalista dal basso del loro infimo, grottesco curriculum, a foraggiare senza ritegno né ripensamento gli editori a pagamento.
Se è vero che ogni giorno ha la sua pena, dalle mie parti ogni giorno ha il suo reading.

 

 

Il mistero dei libri prestati

Exif_JPEG_420

Dopo il mistero dell’alchimista perduto, Il segreto ritrovato, Il giardino dei mille segreti, Il segreto del fuoco perduto e ritrovato, Il segreto del segreto eccetera eccetera eccetera, ecco il nuovo, vero bestseller mondiale: Il mistero dei libri prestati. Cui seguiranno La mappa segreta dei libri prestati e Il ritorno del libro dimenticato.